Italiano
Tools
Nov 16
Iolavoro 11, migliaia di occasioni di lavoro
Martedì 29 Novembre 2011 10:50

Migliaia di opportunità di lavoro in Italia e all’estero nel turismo, nella ristorazione e nel benessere, cinquanta aziende alla ricerca di personale per la stagione invernale e i servizi pubblici per il lavoro sono i protagonisti dell’undicesima edizione di IOLAVORO, la più grande job fair italiana, in calendario il 14 e il 15 ottobre al Palasport Olimpico Isozaki di Torino. IOLAVORO è un’occasione per le persone che ricercano un impiego di sostenere colloqui di lavoro con tour operator, alberghi, villaggi, compagnia di crociere, centri benessere, ristoranti e agenzie di animazione alla ricerca di personale. Cuochi, camerieri, pizzaioli, barman, pasticceri, gelatieri, receptionist, animatori turistici, assistente direttore di servizio, direttore tecnico benessere, pricing revenue management analyst, food e beverage manager, fotografi, istruttori sportivi, parrucchieri, estetiste, infermieri: sono alcuni esempi della vasta gamma di figure professionali che le aziende richiedono durante la due giorni per il lavoro.


La manifestazione è organizzata dall'Agenzia Piemonte Lavoro, e promossa da Regione Piemonte, Provincia di Torino, Regione Valle d'Aosta, Città di Torino e Pôle Emploi Rhône-Alpes. Inoltre sono presenti con altre proposte di lavoro in Italia e in Europa i Servizi pubblici per l’impiego: i Centri per l’impiego della Provincia di Torino con gli sportelli specialistici Olyjob, Wellness, Alte professionalità e il servizio Mettersi in proprio, la Regione Valle d’Aosta, la rete Eures per il mercato del lavoro europeo, i Servizi per l’impiego francesi del Rhône-Alpes, l’Informagiovani della Città di Torino e la Direzione regionale Inps. Collaborano alla realizzazione dell’evento le associazioni imprenditoriali Confindustria Piemonte, FederAlberghi, Ascom, Adava, l’agenzia per il lavoro Obiettivo Lavoro, l’Associazione italiana Paralisi Spastica e il portale leader mondiale per il recrutement online Monster.it.

Tra le novità IOLAVORO offre un nuovo servizio alle aziende per facilitare l’inserimento lavorativo di personale disabile. Per le aziende invece debutta l’area business della B2urism, che favorisce l’incontro tra gli operatori del settore per creare nuove sinergie e possibilità di sviluppo del proprio business.

Le telecamere di “Buon Lavoro”, il programma televisivo della Fondazione Mike Bongiorno, partecipano a IOLAVORO con una interessante iniziativa: offrono la realizzazione di un “Video curriculum” a settanta persone in cerca d’impiego. I video curriculum saranno disponibili sia sul sito della Fondazione Mike www.fondazionemike.it sia su quello di IOLAVORO www.iolavoro.org e potranno essere utilizzati dai protagonisti per le loro ricerche di lavoro. Per raccontare la propria esperienza professionale Nicolò Bongiorno ha tenuto oggi un workshop, dove ha fornito le principali indicazioni per realizzare un buon video curriculum.

Il tema dell’imprenditorialità giovanile sarà in primo piano sabato 15 ottobre con una serie di workshop, organizzati nell’ambito dell’iniziativa dell’Unione Europea “Youth@Work”, su temi come la realizzazione del business plan, le agevolazioni fiscali, i finanziamenti e i programmi dell’U.E. per favorire l’imprenditorialità. Tra i relatori Oscar Farinetti, presidente di Eataly, animerà il workshop su coraggio e innovazione, sabato alle ore 12.

Ad Albertville in Francia martedì scorso si è tenuta la trasferta francese di IOLAVORO al “Foum pour l’Emploi”: vi hanno partecipato lavoratori italiani in cerca d’impiego, aziende italiane in cerca di personale, gli operatori dei Centri per l’impiego della Provincia di Torino, della Regione Valle d’Aosta e la rete Eures. Per l’edizione di Torino è stato organizzato per i lavoratori un servizio gratuito di otto autobus provenienti dalle province piemontesi e di un autobus dalla Francia.

“E’ sempre un piacere presentare la manifestazione IOLAVORO che ormai giunta all’undicesima edizione – ha affermato l’Assessore al Lavoro e Formazione professionale Regione Piemonte, Claudia Porchietto - è diventata un appuntamento fisso per migliaia di giovani. Ogni anno cerchiamo di ampliare l’offerta sia in termini di operatori sia in termini di posti di lavoro. L’obiettivo che si è posto l’Assessorato Regionale al Lavoro è di ampliare anche le tipologie dei soggetti che possano accedere a nuove occupazioni. In questa edizione è iniziato un percorso che speriamo trovi il suo perfezionamento nell’edizione di marzo 2012, ponendo anche al centro dell’attenzione il mondo della disabilità. Abbiamo incominciato insieme all’Agenzia Piemonte Lavoro a sensibilizzare le aziende nel settore turistico alberghiero, a prevedere anche alcuni posti per le categorie protette e abbiamo raccolto con soddisfazione l’adesione e la disponibilità di Costa Crociere e Obiettivo Lavoro, confidando che nella prossima edizione si ampli la platea di interlocutori attenti alla disabilità. Siamo contenti che possiamo annoverare anche collaborazioni con altre regioni europee e vogliamo rafforzare le sinergie internazionali. Infine auspichiamo di incrementare le forme di rapporto diretto con le associazioni datoriali affinché oltre al settore turistico alberghiero siano coinvolte altre tipologie di aziende, soprattutto legate alle alte professionalità e ai neo laureati. In ultima analisi reputiamo preziosissima la collaborazione con la Fondazione Mike Bongiorno che con IOLAVORO confezionerà settanta video curriculum per giovani in cerca di occupazione. E’ una forma innovativa che se curata con attenzione, utilizzando la freschezza e la competenza dei giovani, potrà rendere ancora più efficace il contatto tra domanda e offerta”.

"Anche quest'anno i Centri per l'Impiego della Provincia di Torino saranno in prima fila con i propri sportelli specialistici in questo appuntamento – ha puntualizzato l’Assessore al Lavoro Provincia di Torino, Carlo Chiama - che, giunto ormai alla sua undicesima edizione, costituisce un indubbio punto di riferimento per i giovani alla ricerca di opportunità lavorative. In particolare quest'anno il focus sarà da un lato sull'imprenditoria giovanile, che la Provincia da tempo sostiene attraverso il tutoraggio offerto dal servizio Mip-Mettersi in proprio, e dall'altro sulle offerte per i lavoratori diversamente abili, al cui inserimento nel mercato del lavoro da sempre la Provincia ha dedicato risorse e attenzione, nel rispetto dei suoi compiti istituzionali".

“Credo che IOLAVORO - ha spiegato il vicesindaco della Città di Torino, Tom Dealessandri - possa definirsi ormai come uno degli appuntamenti più significativi per lo sviluppo economico del settore turistico, alberghiero e del benessere nell’area torinese. Una delle condizioni essenziali per tale crescita è data, infatti, dalla capacità di offrire servizi adeguati alle esigenze delle imprese e delle persone. La manifestazione è l’occasione di incontrarsi direttamente, e presenta in modo nuovo i servizi di consulenza e mediazione esistenti sul mercato del lavoro. E’ una doppia possibilità, per i lavoratori di trovare opportunità d’impiego, per le aziende di crescere stabilmente”.
Grazie della collaborazione, buon lavoro.

Laura Cerro - Ufficio stampa Agenzia Piemonte Lavoro - 0112271122 / 3356836359

 

 

CONTATTI

Per candidarsi alle offerte di lavoro scrivere unicamente alle mail indicate nell'annuncio.

Agenzia Piemonte Lavoro

Via Avogadro 30 

10121 Torino

Pôle-Emploi Regione Auvergne Rhône-Alpes

ralpes.europe@pole-emploi.fr

Area Riservata

LINK UTILI

Interreg-Alcotra
Regione Piemonte
Rhone Alpes
Agenzia Piemonte Lavoro
Pole Emploi

Privacy Policy
Cookie Policy